"Questo punto è sufficiente per me, in realtà nient’altro mi è più necessario".

Facciamo la conoscenza di una nuova famiglia: i Middlestein!

Dateci qualche cosa che bruci, offenda, tagli, sfondi, sporchi, che ci faccia sentire che esistiamo.

Lui potrebbe aspettare che passi; e passerà, in fretta. Lei guarderà l’orologio e andrà via. Lo sa perché anche lui conosce la solitudine. Ne conosce i piacere e il potere. Sa che è una casa in cui si vive, un posto in cui puoi guardare i tuoi dolori fluttuarti intorno come un nugolo di pesci. È anche un’abitudine, e lui sa quanto diventi radicata e come crei dipendenza. Lei potrebbe odiarlo se la spingesse via da quelle acque scure. All’inizio farebbe male. E forse anche poi. Eppure, tende la mano a raggiungere la sua. Lei gliela lascia tenere per un secondo, forse due.

Poi lascia scivolare via la mano e controlla l’orologio. — Ma guarda. — si alza. — Tempo scaduto.

Napoli: le idee le pensiamo in grande.

Il territorio dovrebbe stimolare i suoi abitanti, dovrebbe istruire il cittadino alla cultura, provvedendo a creare mezzi e opportunità per far sì che nasca, in ognuno, la necessità di sapere.